Come una bambola rotta

giovanisima sottomessa ad abuso denuncia società decadente

Le era stato insegnato fin da piccola che il mondo si divide in chi sta sotto e in chi sta sopra. Quelli che stanno sotto appartengono a quelli che stanno sopra e si può fare di loro ciò che si vuole. Era una visione semplificata dell’esistenza, quella dei neo-feudatari, con vantaggi evidenti a patto di stare dalla parte corretta della piramide.

Continua a leggere

Il fascino delle cicatrici

ragazza gotica si asciuga le labbra con le dita. il piacere di morire. Luca Della Casa

Lea Roteava il bacino in quel suo modo irresistibile, da odalisca esperta, ballerina tropicale, indiana selvaggia. Si fermava, ogni tanto, per scoparmi senza muoversi, flettendo gli addominali; se lo metteva in paradiso, mi avrebbe fagocitato per intero, se avesse potuto, avviluppato come una pianta carnivora soffice e vorace. Ci si perdeva sempre, con Lea, in orgasmi violenti che sembravano non aver mai fine..

Continua a leggere

La suola sulla gola

stivali lucidi e neri in penombra, fotografia in bisanco e nero per il piacere di morire

«Moriresti per me, dunque, sei sicuro?» Domandò glaciale.
Riccardo non rispose. L’eccitazione aveva lasciato posto al dolore e al disagio, ignorò ad ogni modo la paura, come aveva sempre fatto; era un vero duro lui. «Perchè fai domande stupide? Tu non vorresti uccidermi.» Le rispose cupo.
Rita gli premette la suola sulla gola. «Davvero? Eppure sarebbe così facile cancellare per sempre quella tua stupida espressione di sicurezza dalla faccia.»

Continua a leggere

Il Piacere di morire : Capitolo 1

sinossipiacereda morire

«Che razza di gusti sessuali… da brivido.» Rilevai.
«Sadomasochismo patologico.» Sostenne la detective, come se fosse l’unica risposta logica. C’era sangue perfino sui muri. Alla vittima era stato strappato il cuore, che beffa amara, proprio adesso che aveva scoperto la poesia…

Continua a leggere

Madre Oscura, Signora degli abissi

particolare della dea Kali per il piacere di morire

La maggior parte dei cultori del BDSM, sono “switcher”; ovvero fanno a turno nel giocare a schiavo e padrone. A volte le cose possono sfuggire di mano, soprattutto se si ha a che fare con dei pazzi che affermano di essere disposti a morire.

Continua a leggere

Rose nere

ragazza gotica con rose nere, il piacere di morire

L’assassina dallo stile sobrio e rigoroso, s’intrufolò nuovamente nei miei sogni. Mi risvegliai con la sensazione di non avere dormito. Ricordai d’aver passato tutta la santa notte contemplando Rita, vestita a lutto, accavallare le gambe da una parte all’altra, mostrandomi le calze nere con le giarrettiere e le mutandine trasparenti.

Continua a leggere